ART PROJECTS BY AN UNUSUAL GRAPHIC DESIGNER
What is contemporary art? That’s an uninteresting theme. Because contemporary art is such a worn out and distant exercise to be just useless.
Worn out, because nothing generates amazement or scandal. Useless, because it is totally free (in most cases) of a genuine storytelling.
About 40 years have passed.
40 years ago I started to be a graphic designer. A job. A profession.
And after 40 years I continue to believe that Narration is the true center of art.
Years ago I would have called that Communication, but apart the need of the market to fascinate, the meaning may not change.
Narration is (or might be) an authentic mirror of contemporaneity. But a free narration is hard to find, so what we can call Art should fulfill such task as a tribute to the spontaneous and sincere translation of reality. We live under the domination of formats and distractions.
Narrators of our time are missing, such as nonconformist and brave intellectuals.
Art could find its meaning out of such absence. So I started a work where the aesthetic aspect is devoted to the meaning of the project.
As in the work of a graphic designer. Only the search for meaning really matters, the rest is mere contemporary art.
.   .   .   .   .
Che cosa sia l’arte contemporanea è un tema poco interessante. Poichè l’arte contemporanea è un’esercizio talmente consumato e distante da essere inutile. Consumato perchè niente genera stupore o scandalo. Inutile perchè è totalmente privo (nella maggior parte dei casi) di autentica narrazione.
Sono passati circa 40 anni.
40 anni fa iniziavo a fare il grafico. Un mestiere. Un lavoro.
E dopo 40 anni continuo a sostenere come la Narrazione sia il vero centro dell’arte. Anni fa l’avrei chiamata Comunicazione, ma se si detrae la convenienza del mercato di affascinare, il senso forse non cambia. La Narrazione è (o può essere) un autentico specchio della contemporaneità.
E visto che la libera narrazione è difficile da trovare, ciò che possiamo chiamare Arte dovrebbe assolvere a questo compito come tributo alla traduzione spontanea e sincera della realtà.
Viviamo sotto il dominio dei format e della distrazione. Mancano i cantori della nostra epoca, mancano spavaldi e coraggiosi intellettuali.
L’arte potrebbe trovare un suo minimo senso tra le pieghe di tanta assenza. Quindi ho iniziato un lavoro dove l’aspetto estetico è asservito al significato del progetto. Così come impone il lavoro del grafico. La ricerca del significato conta veramente, il resto è solo arte contemporanea.

5circles BLOG

FIVE CIRCLES IS A BLOG…AND A PRIVATE MAGAZINE…AND A COLLABORATION JOURNAL
5CIRCLES is a collection of hints, experiments and moreover a page of graphic observations. Within these 5 circles I enhance the desire to communicate my concepts about graphic design before they might become more complex theories, defined codes and finally books.
Is a crazy-lazy-muzzy collection of remaks about me and the graphic landscapes I walk across everyday.

CONTEMPORARY ARISTOCRACY

PERFORMANCE @MOTOR VILLAGE FCA, TORINO

inaugurazione giovedì 2 Marzo 2017, dalle 18:00 alle 20:00

in esposizione da giovedì 2 Marzo a domenica 2 Aprile 2017

.   .   .   .   .

A new generation. never seen before, will inhabit […]

BLACK INK DRAWINGs

BLACK INK DRAWINGS is a book. It is a collection of drawing I enjoy to produce while in Bangkok academy.
.   .   .   .   .
Un disegno rimasto nelle pieghe della produzione che è diventata un […]

FACE

Quick sketch of a face in a cafè. No thrills and rough strokes.

(by s_Cocco)

TYPOGRAPHY for POETRY

POESIA TIPOGRAFICA
Momenti filosofici? Con un certo umorismo si potrebbe dire di si. Comunque rimane il divertimento, forse provocatorio, di vedere un concetto visualizzato con sovrapposizioni tipografiche e ombre di sfocature. E’ un passatempo che […]

FACE

VECTOR ON A FACE
Sperimental work of vectorial research for a series of portraits.
.   .   .   .   .
Lavoro sperimentale di elaborazione vetoriale. Inizio di una serie di ritratti che faranno parte di una raccolta.

(art by […]

DOG

SOUTHAFRICAN DOGS
That has been one of the first sketches for a series named someting like Southafrican Dogs. Just a funny and unusual translation of a dog shape. The attempt to find my own personal […]

URBANOID

Other sample of urban mithological figure. Or pre-mithological, or post-mithological.
A sketch of oil color on paper and some graphite + crayon strokes.
.   .   .   .   .

Altro veloce schizzo illustrativo di carattere urbano. Forse mitologico […]

BRUSH ‘nd RUSH

TEXTURE IN GRAPHIC DESIGN OLD TIMES
Before the comforts of dowloading ready-made textures, a generation of old graphic designers (like me) used to grab brushes, poster paint, gloss paper boards…and just make it.
.   .   .   […]

CITY MOLECULES Bangkok

CITY MOLECULES PROJECT
La bellezza morbida dei caratteri tailandesi rendono affascinante l’incrocio casuale con un tombino.
.   .   .   .   .
The charming shape of thai typography along the streets of Bangkok.
(photo by s_Cocco)

draWINGS

HOMAGE TO Mr. FRANCIS BACON
Lazy tiny drawing thinking to Francis Bacon’s Three Studies for Figures at the base of a Crucifixion.
.   .   .   .   .
Minimo disegno pensando (ricordandolo a memoria, senza poterlo vedere) agli […]

PoorTRAIT

PoorTRAIT
Inutile serie di ritratti elaborati con senso surreale dell’illustrazione.
Il soggetto, in questo caso, è una studentessa di Bangkok umoristicamente prestata all’esperimento.
.   .   .   .   .   .   .
Useless series of portratits. Sample of the […]

CITY MOLECULES Hong Kong

CITY MOLECULES PROJECT
Le città sono formate da moltitudini di “cose” disposte in ordine prospettico. O comunque catturate da un complessiva logica di prospettive. Questo dà ad ogni cittò una qualità peculiare. Una risultante che […]

5circles BLOG